• Label System

E.D.I. PLATFORM

La piattaforma è costituita delle seguenti parti:

  • EdiPlatform Server (on cloud o su hosting esterno all’azienda)
  • EdiPlatform Client (in house).

Server:

Con EdiPlatform Server si intende la piattaforma web hostata su internet (hosting o cloud) che consente lo scambio con eventuale conversione di formato e l'archiviazione di documenti (offerte, ordini, conferme d'ordine, ddt ed altri) tra l’aziendae i propri clienti e/o fornitori.
EdiPlatform Server è costituito di più parti:

  • connettori: mezzi di trasporto tramite i quali è possibile scambiare documenti: http, ftp, pop3, smtp, webservices
  • multiplexers: logiche configurabili tramite backoffice che consentono di inoltrare in modo automatico i documenti ai vari destinatari
  • logiche di conversione: logiche per convertire un formato di ingresso di un file in un formato diverso di uscita prima di essere recapitato al destinatario.
  • anagrafiche / configurazioni: backoffice web per configurare tutte le entità che si dovranno scambiare documenti e per ognuna di queste sarà possibile definire il mezzo di trasporto e il formato del contenuto.
  • Monitoraggio: sezione per visionare lo storico dei documenti inviati e per monitorare eventuali problemi legati ai singoli documenti.

Client:

Con EdiPlatform Client si intende la controparte della versione server installata all'interno dell’azienda per consentire la comunicazione con EdiPlatform Server e con i servizi/server interni all'azienda, quali il server, il software di archiviazione documentale e le postazioni di lavoro (per le notifiche).
Il software si occuperà di inserire gli ordini depositati dai clienti su EdiPlatform Sever direttamente all'interno del server e di notificare agli utenti dell'amministrazione di effettuare l'importazione di massa, eliminando alla radice eventuali problemi di trascrizione degli ordini a mano.
Inoltre questo il software client si occupa di inoltrare i DDT ai clienti nel momento in cui vengono emessi dal gestionale

Screen Shot